Difesa: Breton, la Romania può aumentare la sua capacità di produzione

0
226

La Romania è in grado di svolgere un ruolo più significativo nell’industria europea della difesa, ha affermato il commissario per il Mercato interno Thierry Breton durante una visita a Bucarest avvenuta mercoledì (12 aprile).

“Abbiamo identificato 15 aziende di 11 paesi in Europa che possono rispondere a questa richiesta di maggiore capacità per produrre ciò che è necessario e la Romania è uno di questi paesi”, ha detto Breton ai giornalisti.

Oggi, il commissario Breton si trova in visita in Italia dove questa mattina ha incontrato il ministro della Difesa Guido Crosetto, mentre in serata è atteso il colloquio con il presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

Parlando a fianco del primo ministro della Romania Nicolae Ciucă, Breton ha ribadito la determinazione dell’UE a sostenere il governo ucraino e a fornire munizioni e capacità su sua richiesta in una “guerra di immenso significato”, mentre Ciucă ha confermato il sostegno della Romania al rafforzamento delle capacità di difesa del blocco.

Su invito del ministro dell’Economia rumeno Florin Spataru, Breton ha visitato due degli stabilimenti dell’industria della difesa del Paese – Plopeni Mechanical Plant e Dragomiresti Special Products Plant – filiali di Romarm, l’azienda di difesa nazionale della Romania.

Difesa: Breton, la Romania può aumentare la sua capacità di produzione

Lasă un răspuns